Sneakers

Le sneakers di Balenciaga diventano sculture di cristallo

Articolo di

Ruben Di Bert

Balenciaga x Kanye West, Balenciaga Couture e Kim Kardashian con l’abito da sposa, Balenciaga indosso a Playboi Carti. In questo periodo Balenciaga è letteralmente ovunque, ora persino nelle nostre case.

La maison guidata da Demna Gvasalia continua a far parlare di sé costruendo un mondo a 360° che parte dalla moda e si espande in modo olistico verso altri settori. Uno degli ultimi progetti portati avanti dal direttore creativo è la serie Objects, considerabile come una collezione di oggettistica che, senza preavviso e criterio, rilascia diversi articoli di design da esporre.

Il recente drop della linea prosegue il filone cominciato lo scorso novembre con il lancio di una riproduzione in ottone della Track.2, composta da sedici componenti modellate e saldate tra di loro. Quindi le sneakers tornano a essere protagoniste, non da indossare, ma soltanto da ammirare. I nuovi prodotti consistono infatti in delle sculture di cristallo che prendono il nome di Laser Cube. La loro particolarità sta nell’effetto ottico che viene raffigurato all’interno dei box trasparenti, ovvero la scolpitura laser di alcune delle calzature di punta del brand, come le Triple S, le Tyrex, le X-Pander e le Track.

Gli oggetti sono attualmente disponibili per l’acquisto online al prezzo di €495.