Sneakers’ History : Air Jordan 11 “Space Jam”

Articolo di

Carola Molteni
Si celebra oggi il ventesimo anniversario del film Space Jam, uscito per la prima volta nelle sale cinematografiche americane il 15 novembre del 1996 e divenuto poi un vero e proprio cult degli anni ‘90, incassando quasi 100 milioni di dollari in tutto il mondo.

Per festeggiare il ventesimo anniversario del film più amato dai bambini (e non solo), all’interno della consueta rubrica settimanale dello SNEAKERS’ HISTORY abbiamo deciso di parlarvi delle mitiche AIR JORDAN 11 “SPACE JAM” le quali verranno rilasciate nuovamente tra poco meno di un mese.

Per chi non l’avesse mai visto (se non l’avete fatto ancora vi invitiamo a guardarlo subito!), Space Jam è una commedia fantasy prodotta dalla casa cinematografica “Warner Bros Family Entertainment “, traendo ispirazione da uno spot di scarpe con Jordan e Bugs Bunny. È diventato un classico per bambini e amanti del basket a grazie anche all’unione tra cartoni animati e film sulla pallacanestro.

https://www.youtube.com/watch?v=fp48b26nDms

Il film narra di un pianeta immaginario, il regno dei Looney Tunes, il cui destino è messo a repentaglio da un gruppo di alieni, i “Nerdlucks”, dei simpatici mostriciattoli inviati dal malvagio Mr. Swackhammer per rapire i personaggi più simpatici dei cartoni animati e trasformarli in fenomeni da baraccone all’interno del suo Luna Park.

Per salvare i suoi amici, Bugs Bunny propone una sfida a pallacanestro pensando di avere vittoria facile a causa della bassa statura degli alieni. Non ha immaginato però che questi ultimi avrebbero rubato il talento dei migliori player del momento tra cui Charles Barkley e Pat Ewing, impossessandosi delle loro abilità per vincere il match.

I Tunes decidono quindi di affidarsi alle mani di His-Airness, Micheal Jordan, appena ritirato dal mondo del basket per dedicarsi al gioco del baseball. Dopo alcune perplessità, l’ex campione dell’NBA decide di schierarsi dalla loro parte per giocare e vincere insieme a loro il match più buffo di tutti i tempi.Non vi diremo come andrà a finire. La cosa che più interessa a noi in questo momento sono le scarpe indossate da Jordan durante il match: leggendarie AIR JORDAN 11 con l’iconica “Space Jam” colorway.

A dirla tutta, MJ le aveva già indossate nel lontano 1995 ovvero un anno prima dell’uscita del film, durante gli NBA playoff contro gli Orlando Magic.

tsdlipar3mtbfxdvifad

L’ultima versione di questa iconica scarpa, in uscita a dicembre, non sarà molto diversa da quella indossata da MJ nel ’95-’96: le uniche differenze saranno il numero 45 ricamato sul tallone (non più il numero 23 come nella versione retro del 2000 e 2009) e un aumento della parte in vernice sempre nella zona del tallone.

45 come il numero utilizzato da Jordan durante l’anno del ritorno al basket dopo la pausa per il baseball e come il numero utilizzato dal fratello Larry Jordan da giovane.

Il 7 maggio 1995 Micheal decise di giocare l’ultima gara col numero 45 affermando che “il 45 non è il 23”; forse anche a causa di un po’ di scaramanzia e degli scarsi risultati ottenuti durante partite nelle quali indossava la jersey col numero 45.

MJ decise quindi di indossare nuovamente il mitico numero 23 per terminare la sua carriera nella pallacanestro, all’insaputa di chiunque, beccandosi anche una multa della bellezza di 25.000 $ per non aver comunicato il cambio del numero. Ma sappiamo tutti che Jordan non andava molto d’accordo con le regole della federazione…

Nell’attesa di notizie più dettagliate vi anticipiamo che la data delle release delle AIR JORDAN 11 “SPACE JAM” 2016 è fissata per il 10 dicembre , prevista al momento solo negli store selezionati e sarà venduta in una scatola “speciale” con il 23 formato dalle braccia attorcigliate dei “tune squad” e dei “monsters” , al prezzo di $ 220,00.

space-jam-air-jordan-11-retro-2016-8

prossimo articolo

La nascita, l’ispirazione e l’amore per la musica: Hotu si racconta a noi