SNEAKERS’ HISTORY: Nike Air Mag

Articolo di

Carola Molteni

Belle, avveniristiche, tecnologiche. Sono il sogno proibito di ogni sneakerhead.

Stiamo parlando delle NIKE AIR MAG, le scarpe indossate da Micheal J. Fox nel secondo episodio della trilogia di RITORNO AL FUTURO.

Diciamoci la verità: chi non avrebbe voluto essere come Marty McFly, viaggiare nel tempo a bordo della mitica DeLorean e muoversi nella città fluttuando con un Hoverboard indossando un paio di “power laces“?

Ebbene il sogno futuristico del 1989 in parte è diventato realtà nel 2011 quando Nike ha messo in vendita all’asta una riproduzione di 1500 esemplari, non dotate però del sistema di auto-allacciamento “power laces” che le ha rese celebri. Per chi non ha mai visto il film, tale sistema permette alle scarpe di allacciarsi da sole non appena il piede viene inserito all’interno delle sneakers.



Il ricavato dalla vendita, all’incirca 5 milioni di dollari, è stato devoluto alla Michael J. Fox Foundation per la ricerca sul Parkinson, malattia dal quale l’attore è affetto.

Un prototipo dotato di sistema “power laces” è apparso al Jimmy Kimmel Live nel 2015. Durante un’intervista, infatti, l’attore protagonista del film cult ha mostrato il sistema auto-allacciante funzionante tramite la pressione di un bottone.

mag nike-officially-introduces-the-real-nike-mag-001 nike-officially-introduces-the-real-nike-mag-02

Nike ha annunciato la release degli iconici scarponi grigi con sistema di auto-allacciamento entro la primavera del 2016 la quale però ha voluto farsi attendere.

Proprio in questi giorni infatti è uscita la notizia che circa 100 paia di NIKE MAG dotate di tecnologia Adaptive Fit self-lacing saranno disponibili (solo per USA e Canada) nelle taglie US 7, 9, 11 e 13 tramite raffle su Nike+ app. Le iscrizioni costeranno 10$ ciascuna e saranno aperte dal 4 ottobre fino all’ 11 ottobre. I ricavi delle vendite verranno devoluti interamente alla fondazione di Michael J. Fox esattamente come nel 2011.

I vincitori saranno comunicati il 17 ottobre ma Nike ha già pensato agli sfortunati che non verranno estratti. Verso la fine di novembre infatti verrà rilasciata una sneaker il cui design sarà differente ma che utilizzerà la stessa tecnologia delle MAG: le NIKE HyperAdapt.

 




Le HyperAdapt sono state ideate da Tinker Hatfiled, il creatore delle Nike Mag, in collaborazione con Tiffany Beers e sono dotate della tecnologia “Adaptive Laces” ovvero il sistema di “allaccio adattivo”.

La scarpa del futuro sarà dotata di sensori di pressione nella suola, di una batteria e un mini motore che permetteranno di individuare i punti di attrito per un corretto stringimento dei lacci.

Un richiamo palese alla Mag è dato dai led di cui la scarpa è dotata e che indicano quando il livello della batteria della scarpa è basso.  Saranno presenti anche dei bottoni che permetteranno di stringere o allentare manualmente i lacci per una calzata perfetta.

Non saranno le leggendarie “power laces” ma rappresentano sicuramente il futuro in termini di sneakers. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

prossimo articolo

Supreme x Levi’s collezione autunno 2016