Fashion

Snoop Dogg, Miley Cyrus e Jared Leto nella nuova campagna di Gucci

Articolo di

Ruben Di Bert

La collezione “Gucci Love Parade”, andata in scena lo scorso novembre, è stata a dir poco leggendaria. La seconda sfilata realizzata dal direttore creativo Alessandro Michele nell’anno del centenario della maison è stata infatti un concentrato di puro glamour che aveva tanto l’aria di un kolossal fashion. I modelli, tra cui Miranda July e un del tutto inaspettato Macaulay Culkin, hanno solcato la Hollywood Boulevard di Los Angeles, luogo simbolo della cultura pop ed esempio lampante dell’eterno legame tra cinema e moda, sfoggiando più di cento look infusi di sottili reference cinematografiche, influenza western e ispirazione anni Settanta.

Ho pensato al culto della bellezza di cui mi ha nutrito. Al dono irrinunciabile del sogno. All’aura mitopoietica del cinema.

Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci

Ora, quel glorioso omaggio all’epoca d’oro del grande schermo e alla sua estetica torna nuovamente sotto ai riflettori grazie a una campagna altrettanto epica.

A dirigere il tutto è stato il duo Mert Alas & Marcus Piggott, che si è occupato di curare una serie di scatti fotografici e un video che ritraggono una stravagante festa in cui la Gucci Gang si lascia andare al divertimento e all’assoluta opulenza sul ritmo ipnotico di “Venus In Furs” dei Velvet Underground. Tra i volti di spicco che compaiono nell’advertising troviamo un Jared Leto perfettamente a suo agio mentre si versa dello zucchero addosso e conquista la pista da ballo con il suo sguardo magnetico, un Snoop Dogg particolarmente rilassato e Miley Cyrus, che con una maschera ricoperta da cristalli e calze a rete si lascia trascinare dalla folla.