Fashion

Speedy P9: come Pharrell Williams ha reinterpretato un’icona di Louis Vuitton

Articolo di

Ruben Di Bert

Chiamatela pure it-bag, perché la Speedy P9 è quanto di più iconico si possa desiderare. 

Il merito di ciò va attribuito alla geniale mente di Pharrell Williams, che per gettare le basi della sua direzione creativa ha deciso di reinterpretare un bestseller di Louis Vuitton: la Speedy.

Immaginata da Gaston-Louis Vuitton negli anni Trenta con il nome di “Express” in riferimento alla mania dell’epoca per la velocità e le automobili, la borsa ha acquisito nel corso dei decenni lo status di must have grazie al suo fascino universale. Ed è tuttora così. Oggi come non mai, infatti, il suo appeal urbano la rende un accessorio moderno e irrinunciabile che non smette di piacere a celebrities e comuni mortali di tutto il mondo.

A dimostrarlo è per l’appunto l’ultimo restyling introdotto da Pharrell nella sua sfilata di debutto, che l’ha proposta come una city bag cosmopolita ispirata all’atteggiamento e alla mentalità tipica della celebre Canal Street di Lower Manhattan a New York. 

Realizzata con la consapevole riflessione sulla frenesia della vita di tutti i giorni, la nuova Speedy P9 rispetta le linee del modello classico, presentandosi però in tonalità inedite e in una morbida pelle a grana naturale. È stata sviluppata in ben nove dimensioni, che vengono impreziosite da una sofisticata serigrafia del motivo Monogram pensata per dare vita a un effetto artigianale simile alla pittura a mano. L’attenzione ai dettagli è evidente anche nelle raffinate finiture, come la fodera in pelle, i dettagli metallici lucidati in oro e la presenza di una stampa a caldo raffigurante una colomba nascosta sul retro della linguetta sinistra. 

La reinterpretazione della Speedy di Pharrell Williams si è poi spinta oltre i confini del savoir-faire con la preziosa variante Millionaires che ha convogliato i metièrs più esclusivi del brand in una creazione senza precedenti, la quale combina finiture dipinte a mano su coccodrillo e dettagli di Alta Gioielleria come le parti metalliche in oro 18 carati e il lucchetto tempestato di diamanti.