Sponsorizzazioni: la Juventus continua a crescere, il Milan crolla

Articolo di

Claudio Pavesi

Milan e Juventus hanno appena rinnovato gli accordi con due sponsor importanti, rispettivamente Fly Emirates e Allianz. Le cifre sono decisamente diverse e ben riflettono la situazione attuale dei due club.

La Juventus ha finalizzato il rinnovo dell’accordo con Allianz per il nome dello stadio e gli sponsor sulla maglia di allenamento della maglia maschile e femminile. Allianz aveva già un contratto fino al 2023 che in questi giorni è stato rinnovato fino al 2030 per una cifra totale di 103 milioni di euro. Allianz non è ovviamente il main sponsor della Juve, ma le cifre sono impressionanti, come a breve vedremo paragonandole a quelle del Milan.

Giacomo Campora, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Allianz, ha dichiarato che sono state individuate numerose situazioni commerciali aggiuntive che avvicineranno l’azienda tedesca alla squadra di Torino, così come più sostanzioso sarà l’impegno di Allianz verso la squadra femminile.

Ben diverso è l’accordo che lega il Milan con Fly Emirates, main sponsor dei rossoneri. Il contratto in scadenza a giugno con la compagnia aerea valeva 14 milioni più bonus, mentre quello appena rinnovato varrà 10 milioni l’anno più bonus. Una notevole riduzione, specie paragonato ai 42 milioni annui che Jeep paga a Juventus. L’inter dal canto suo non rinnoverà l’accordo con Pirelli e ha detto di aspettarsi offerte intorno ai 25/30 milioni annui a partire dal 2021.

Le recenti prestazioni del Milan non hanno aiutato a trattare un contratto remunerativo e la nomea internazionale del club ne ha risentito. La recente situazione di instabilità societaria è stata un deterrente aggiuntivo, così come la situazione dello stadio San Siro. Secondo quanto riportato da SportsPro, Emirates avrebbe voluto aumentare l’offerta per sponsorizzare il nome dello stadio, ma la mancanza di certezze sulla costruzione del nuovo San Siro hanno impedito di aggiungere carne al fuoco.

Il crollo della nomea del Milan è lampante, nonché visibile dal valore che Fly Emirates gli ha dato. Recentemente la compagnia aerea ha firmato un accordo come main sponsor dell’Olympique Lione che riceverà 20 milioni annui più bonus a partire dal 2020-21, il doppio di quanto prenderà la squadra di Milano.