Fashion

Supreme collabora con i Butthole Surfers per la primavera/estate 2021

Articolo di

Ruben Di Bert

Lo spirito anticonformista e citazionistico di Supreme ha fatto si che nel tempo nascano numerose collaborazioni con le più svariate realtà, dalla moda all’arte, fino al cinema e alla musica. Proprio quest’ultima ogni stagione si ripresenta sottoforma di capsule collection realizzate assieme ad alcune importanti band e artisti musicali, come lo sono state quelle dedicate ai Velvet Underground, ai Black Sabbath e a Neil Young, solo per citarne alcune. A questa lista oggi si aggiunge un altro nome, quello dei Butthole Surfers, gruppo alternative rock formatosi in Texas nel 1982.

Irriverenza, sperimentazione e dissacrazione sono gli elementi che hanno segnato la loro carriera, così come quella di James Jebbia, ed è per questo che ora i due uniscono le loro forze per stringere una partnership che ha dato vita a una mini collezione per la primavera/estate 2021.

La linea è composta da sei pezzi in più colorazioni: una felpa con cappuccio, una camicia a maniche corte e quattro t-shirt. In ogni capo d’abbigliamento l’iconico logo del brand newyorkese si integra ad alcuni lavori del complesso che ripercorrono la loro discografia, come le grafiche riprese dalle copertine degli album “Psychic… Powerless… Another Man’s Sac“, “Locust Abortion Technician” e “Rembrandt Pussyhorse“.

Il lancio è previsto per l’1 Luglio in store e online alle ore 12:00.