Fashion

Supreme rinnova la collaborazione con True Religion

Articolo di

Ruben Di Bert

L’anno scorso, dopo alcune anticipazioni, Supreme ha presentato ufficialmente la sua prima collaborazione con True Religion. L’inaspettata partnership ha riscontrato un particolare interesse poiché, come già accaduto in passato, ha avuto il potere di rievocare un’icona di ieri donandogli un appeal contemporaneo. In molti si erano infatti dimenticati del brand californiano fondato da Jeff Lubell e Kym Gold, che è stato senza ombra di dubbio un cult assoluto per la moda degli anni Duemila.

Da quel momento però, grazie a Supreme, a una nostalgia collettiva e all’ascesa dell’estetica Y2K si è ricominciato a parlare di True Religion e dei suoi iconici jeans. Così, cavalcando intelligentemente l’onda del successo, i due marchi sono tornati a unire le loro forze una seconda volta.

La nuova capsule collection per la stagione autunno/inverno 2022 comprende una selezione di giacche, pantaloni, felpe con il cappuccio, joggers e berretti. Ogni singolo articolo si contraddistingue per un effetto rétro e un sorprendente utilizzo del GORE-TEX abbinato al denim, che a sua volta viene rifinito dall’inconfondibile logo a forma di ferro di cavallo.

La release è fissata per l’1 dicembre in store e online alle ore 17:00.