Supreme è stata acquistata dalla società che possiede The North Face e Vans

Articolo di

Ruben Di Bert

La crescita di Supreme non è più un fatto espresso solo dall’hype e dalle tendenze, ma si è trasformato in qualcosa di molto più concreto.

Poco fa è infatti arrivata la notizia che la skate label fondata da James Jebbia è stata acquistata per la bellezza di 2.1 miliardi di dollari da VF Corp, società che già possiede alcuni storici collaboratori del marchio, tra cui The North Face, Vans e Timberland. 

Siamo orgogliosi di entrare a far parte di VF, un’azienda di livello mondiale che ospita grandi marchi con cui lavoriamo da anni. Questa partnership manterrà la nostra cultura e indipendenza uniche, permettendoci nel contempo di crescere.

James Jebbia, fondatore di Supreme

Si tratta di un importante passo, poiché questa mossa consentirà al brand di ampliare i propri orizzonti, investendo sia sugli store fisici che nello shop online, ma al tempo stesso mantenere intatta la propria indipendenza in termini di creatività.