Swae Lee non ha molta fortuna con i fan

Articolo di

Greta Scarselli

Swae Lee, anche quest’anno, si è ritrovato a urlare in faccia a un fan che lo ha colpito con un drink in pieno volto.

Proprio ieri le Instagram Stories di Tedua ci hanno regalato momenti unici del backstage, in cui il rapper ha fatto portare il ragazzo che, durante la sua esibizione, aveva lanciato un bicchiere. La diplomazia di Tedua è disarmante e ammirevole, tutto l’opposto della reazione avuta da Swae Lee.

Durante il suo concerto al Wireless Festival di Londra, è successo quello che ogni rapper ha passato almeno una volta, il lancio del drink da parte di qualche individuo che forse non dovremmo definire fan. Il rapper ha reagito d’impulso e, a un palmo dalla folla, ha iniziato a urlare chi ha lanciato quella merda?!

Visualizza questo post su Instagram

Why they playing with @swaelee like that 😬

Un post condiviso da HipHopVideoWorld (@hiphopvideoworld_) in data:

Questa volta è andata bene

Il colpevole non è stato probabilmente riconosciuto e, oltre a un po’ di alcool sul volto, la questione si è conclusa relativamente bene, ma non è la prima volta che succede.

L’anno prima, a Swae Lee, è andata decisamente peggio. Durante un’esibizione, infatti, non fu un bicchiere a colpirlo, bensì un cellulare, lanciato da una ragazza e finito direttamente in faccia all’artista che ne è uscito con un labbro gonfio e sanguinante.

Y’all gotta have more common sense than that my shit is fucked might miss a few days of tour.

prossimo articolo

“Old Town Road” ha eguagliato il record di “Despacito”