Tender è il corriere fashion di cui avevamo bisogno

Articolo di

Ruben Di Bert

Quante volte vi è capitato di ricevere il pacco che stavate tanto aspettando mezzo rovinato tanto da dover buttare il box delle sneakers che avete acquistato? Lo sappiamo, soprattutto in questo periodo i corrieri sono sottoposti a un enorme stress e spesso capita che la fretta abbia un effetto negativo sulla cura della merce, indipendentemente da quale sia il contenuto.

Riflettendo su questa situazione, Giorgio Isabella e Filippo Maria Capitanio hanno visto l’opportunità di introdurre un nuovo servizio di consegne pensato appositamente per le boutique di moda. È così che è nata Tender, un’azienda di delivery fresca e innovativa, pronta a soddisfare le esigenze di ogni cliente. I suoi rider, pardon stylerider, si muovono in modo del tutto ecologico attraverso bici elettriche o car sharing, vestiti con un completo total black e sono disponibili dal lunedì alla domenica nell’orario scelto attraverso un’app. Non solo la consegna può avvenire entro un’ora, ma per evitare i lunghi tempi di reso, il vettore attenderà quindici minuti prima di andarsene, in modo da essere già pronto a ritirare l’ordine qualora non vada bene.

Per il momento la startup è attiva a Roma, ma ben presto approderà anche a Milano e a Firenze, con l’obiettivo di espandersi persino all’estero.