Fashion

La teoria dei contrasti nella nuova collezione 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM

Articolo di

Ruben Di Bert

Opaco e brillante, naturale e artificiale, morbido e solido, scuro e chiaro. Per la nuova collezione 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM, Matthew M. Williams ha voluto esplorare ulteriormente un concetto a lui molto caro, la tensione degli opposti. Sia attraverso i lavori con la sua label che nel ruolo di direttore creativo presso Givenchy, lo stilista ha infatti sempre saputo assorbire elementi contrastanti per creare una sua personalissima visione estetica: dal connubio tra innovazione e sensibilità artigianale alla contaminazione tra tecnicità e sartoria, senza tralasciare l’assottigliamento del confine tra streetwear e couture.

Questo suo carattere viene applicato anche nella terza collaborazione tra 1017 ALYX 9SM e Moncler Genius, dove il legame di Moncler con la montagna si traduce in un contesto metropolitano. L’idea di uniforme utopica dunque si evolve attraversando la strada della sperimentazione in un duplice approccio che coniuga vistosi dettagli metallici a silhouette inaspettate.

Il nylon laqué nero e ultra-lucido sui piumini lunghi o cropped spezza il cotone bianco dall’aspetto opaco, le giacche imbottite e i cappotti lunghi sottolineano l’eleganza del raso di nylon, mentre le catene sono inserite tra le trapuntature contrapponendo la piuma morbida e leggera al metallo. Il taglio anatomico dei pantaloni in pelle aggiunge invece un ulteriore tratto dinamico e la color palette basica esalta le forme. È tutto basato sulla concezione pragmatica di un design contemporaneo che sfrutta al meglio i tagli e i materiali per dare vita a una selezione di prodotti altamente sorprendente.

La linea è disponibile nelle boutique Moncler di tutto il mondo, online e in negozi selezionati.