Oltre la musica: i The Blaze sono la massima espressione dell’arte

Articolo di

Greta Scarselli

Quest’anno il Rock in Roma ci dà grandi opportunità. Tra gli innumerevoli artisti, internazionali e non, ce ne sono due che ci hanno colpito più di altri: Guillaume e Jonathan Alric, in arte The Blaze.

Fanno musica elettronica, ma definirla tale è riduttivo. Sono cugini, sono francesi, e quello che sono riusciti a portare in tutta Europa è qualcosa che va oltre la musica e il genere.

La loro storia inizia indefiniti anni fa, non dal cosiddetto emotional EDM, bensì dal cinema. Jonathan, studente della settima arte a Bruxelles, aveva bisogno di qualcuno che accompagnasse i suoi video e la prima persona a cui ha pensato è stato proprio suo cugino Guillaume. Così nascono i The Blaze, dalla necessità di unire due arti che da sole sarebbero valse la metà.

Con la loro prima uscita, “Virile“, si capisce subito il tratto distintivo che da lì a poco li avrebbe portati all’attenzione di tutti. Era il gennaio del 2016 e il video che ci trovavamo a guardare raccontava la storia di due corpi, due persone, legate da una fratellanza pura, difficile da definire. I protagonisti ballano, combattono, si divertono, vivono emozioni che finiamo per provare sulla nostra pelle.

I successivi “Territory“, “Heaven” e ancora “Queens“, seppur diversi, hanno tutti un fattore comune, ovvero l’intento di celebrare la vita – la condizione umana in senso lato – la voglia di essere e di esserci. Con un’ossessione per i dettagli che si mostra nel complesso così fluida e scorrevole.

Ciò che contraddistingue il progetto dei The Blaze è che al loro interno niente prevale. Musica e cinema si incontrano con lo scopo di darsi valore l’un l’altro e ciò che ne deriva è un perfetto equilibrio che permette all’ascoltatore di vivere a 360° quello che sta guardando.

L’arte come arte stessa, che si pone l’obiettivo di raccontare le emozioni pure e farle rivivere allo spettatore. Quella dei The Blaze è una storia di studio, ricerca e passione che li ha portati in alto e lo farà ancora.

Il prossimo 23 luglio, i The Blaze approderanno in Italia per esibirsi in concerto al Rock in Roma. Se volete avere l’opportunità di vincere due biglietti per godervi l’evento non vi resta che seguire le istruzioni sotto al post e incrociare le dita.

prossimo articolo

Nike si ispira ai campioni NBA per le nuove Air Max 98 “Raptors”