Fashion

The North Face celebra i trent’anni del Nuptse con una versione d’archivio

Articolo di

Ruben Di Bert

Nato nel 1992 come parte della rivoluzionaria linea Expedition System per l’alta montagna, il piumino Nuptse è stato il primo dotato di un’innovativa struttura a scomparti che ha ridotto al minimo lo spostamento della piuma in modo da aumentare il calore. Per chi non lo sapesse, l’origine del nome “Nuptse” deriva da una catena montuosa dell’Himalaya a sud-ovest del Monte Everest, dove “Nup” significa “ovest” e “Tse” sta per “cima”. Quello che invece è noto a tutti è come la giacca sia riuscita a mantenere la sua autenticità sin dagli anni Novanta attraverso diverse rivisitazioni, senza mai perdere la sua silhouette riconoscibile d’ispirazione nostalgica. Non a caso continua a essere un best-seller della stagione autunno/inverno ed è stato scelto come protagonista di alcune importanti collaborazioni,  come quelle con Supreme e Gucci.

In occasione del suo trentesimo anniversario, il marchio ha deciso di lanciare una variante rétro con tre colorway ispirate alle sue origini. Realizzato sulla base di alcuni disegni d’archivio, il modello celebrativo è caratterizzato dall’originale inserto a contrasto sulle spalle e da un baffling aggiuntivo, oltre a una patch dedicata all’anno 1992 applicata sulla manica destra e una decorazione interna che riproduce la copertina del catalogo Fall ’92.

The North Face nasce per permettere di adattarsi alle condizioni più estreme con uno stile funzionale. Con il suo design intramontabile, il piumino Nuptse incarna questi principi e siamo orgogliosi di celebrare il suo 30° anniversario.

Tim Hamilton, direttore creativo di The North Face

La versione 92 Retro Anniversary Nuptse è in vendita online e presso alcuni punti vendita selezionati al prezzo di €350.