Fashion

The Weeknd conquista il Super Bowl con il suo look firmato Givenchy

Articolo di

Ruben Di Bert

Definirlo un semplice evento sportivo sarebbe alquanto riduttivo. Il Super Bowl è una manifestazione tra le più seguite al mondo, capace di superare ampiamente i confini del football unendo spettacolo, cultura pop, commercio, musica e sì, anche moda. Il cosiddetto halftime è infatti un importante spazio che interrompe la partita per dare il via a show considerati leggendari e in cui i cantanti più gettonati dello scenario musicale si esibiscono talvolta indossando delle speciali mise create dai più importanti designer del fashion system.

L’edizione di quest’anno, che si è tenuta ieri notte al Raymond James Stadium, ha visto la partecipazione di The Weeknd durante l’intervallo con uno straordinario concerto che ha attraversato la sua carriera, dai brani di “Starboy” a quelli di “After Hours”, passando per “The Hills”.

La sua presenza scenica è stata incredibile, condita da un esclusivo outfit firmato Givenchy. E se Amanda Gorman ha preceduto il match performando una poesia con indosso un prezioso abito di Moschino tratto dalla collezione primavera/estate 2021, Abel ha scelto di farsi confezionare un look di haute couture dalla maison francese. Il direttore creativo Matthew M. Williams è andato in contro alle richieste dell’artista ispirandosi agli anni Settanta con una giacca sartoriale in lana rossa ricamata con migliaia di cristalli di rubino, un elegante paio di pantaloni neri con camicia abbinata, delle scarpe bicolor, una cravatta sottile e una cintura con fibbia a forma di G. La realizzazione dell’outfit ha impiegato la bellezza di 250 ore di manifattura in atelier da parte di almeno quattro ricamatrici che, collegate via Zoom, hanno lavorato a stretto contatto con lo stilista.

L’arte e la sapienza dell’artigianato hanno trionfato ancora una volta conquistando le luci di una performance a dir poco sensazionale.

prossimo articolo

Prime immagini delle OVO x Nike Air Force 1 di Drake