T.I. ha dissato Floyd Mayweather

Articolo di

Greta Scarselli

C’è un nuovo beef tra T.I. e Floyd Mayweather.

Questa volta la lite si è scatenata perché il pugile è stato ripreso dentro un negozio di Gucci a Los Angeles intenzionato ad acquistare alcuni prodotti, dopo che molti dei più grandi esponenti della comunità Hip Hop si sono schierati contro il brand per colpa di un capo della nuova collezione 2019 sul quale è stato stereotipato il viso di una persona di colore.

Il rapper di Atlanta, nella traccia intitolata “Fuck Nigga”, critica il fatto che Floyd continui ad indossare il brand, come se non facesse parte della comunità afroamericana, per poi colpire la sua persona dicendo che lui è così solo grazie ai suoi fan.

Mentre il brano veniva pubblicato, il pugile ha spiegato alcune cose tramite Instagram affermando che gli esponenti della scena Hip Hop che criticano il brand sono gli stessi che promuovono testi colmi di droga e violenza. Ha continuato dicendo che quegli stessi artisti dovrebbero essere boicottati.

A T.I. questo fatto non è piaciuto, così ha rilasciato la traccia contro il pugile, in cui non lo menziona ma mostra la sua faccia come una blackface vintage sulla cover del pezzo.

Cosa ne pensate di questa controversia?

prossimo articolo

Nike rende omaggio alla NCAA con una nuova collezione personalizzabile