Talks

Times Square si spegne per 3 minuti ogni notte

Articolo di

Greta Scarselli

Si chiama “Midnight Moment: Continuum” ed è un’opera realizzata dall’artista Krista Kim con l’obiettivo di fermare per un attimo la frenesia generale e depurare gli animi dei passanti di Times Square.

Le strade di New York sono conosciute per essere trafficate, caotiche, confusionarie, ma soprattutto luminose, contaminate da una miriade di luci e impulsi che si alternano tra una pubblicità e l’altra ogni giorno dell’anno. 24 ore su 24, 7 giorni su 7. L’installazione di Krista Kim, però, riesce a spegnere i 90 schermi di Times Square per ben 3 minuti a notte, dalle 23:57 fino alla mezzanotte durante tutto il mese di febbraio, per poi far ripartire il nuovo giorno nella confusione a cui tutti sono abituati.

Ciò che appare sui billboard al posto delle innumerevoli pubblicità sono delle schermate colorate che trasmettono “luci curative” che richiamano la meditazione e che alternano colori tenui e coinvolgenti che vanno dal celeste al rosa, fino all’arancione. L’obiettivo di questo attimo chiamato “Midnight Moment” è disintossicare per qualche minuto le strade newyorkesi e concedere 3 minuti di sollievo a chiunque si trovi a passare da Times Square proprio in quel momento, spegnendo tutto ciò che toglie calma e tranquillità.