Fashion

“Tracery”, la nuova linea di C.P. Company presentata da Kosuke Kawamura

Articolo di

Ruben Di Bert

Introdotta per la prima volta lo scorso anno, la linea “Tracery” di C.P. Company è pronta a tornare anche per la stagione primavera/estate 2022 con alcune nuove varianti cromatica che sono state presentate da un volto d’eccezione, l’artista giapponese Kosuke Kawamura

Il brand fondato da Massimo Osti continua quindi a portare la sua passione per la sperimentazione nel campo della lavorazione dei materiali su un nuovo livello e lo fa per l’appunto con la serie “Tracery”, basata su un processo realizzato attraverso la tecnica di stampa sublimatica su capi semiconfezionati.

Sono rimasto scioccato dal fatto che ogni pezzo fosse diverso a causa dello speciale processo di tintura. Ha una texture opaca unica davvero comoda da indossare e penso sia fantastico che abbia un aspetto consumato anche se il capo è nuovo. Si adatta naturalmente al tuo corpo anche quando cammini o ti muovi.

Kosuke Kawamura

Le iconiche giacche del marchio vengono infatti sovrastampate utilizzando la tecnica di sublimazione, in cui una pellicola colorata viene trasferita uniformemente su una superficie piana applicando calore e pressione sul tessuto per uno specifico lasso di tempo. Quando applicata su un capo pre-assemblato, questa tecnica produce un particolare effetto ombreggiato che mette in risalto la silhouette e i dettagli ricordando un motivo camouflage.

La capsule collection è attualmente disponibile per l’acquisto in store e online.