Music

Travis Scott, il fraintendimento con la modella transgender Amanda Lepore

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

A meno di due giorni dall’uscita di “Astroworld“, Travis Scott è stato tirato in mezzo ad un apparente fraintendimento con la modella transgender Amanda Lepore.

Il fatto scatenante è stato la pubblicazione da parte di Travis Scott di una cover art dell’album differente da quella precedentemente postata David LaChapelle, che si considera essere quella originale. Differente per un piccolo ma non trascurabile dettaglio: la mancanza della modella Amanda Lepore.

La modella non ha tardato ad accorgersene e ancora prima che l’album uscisse lo ha fatto notare in un post provocatorio a cui LaChapelle ha risposto.

Secondo quanto riferito, il motivo della rimozione non riguarda nessuna forma di discriminazione, il fotografo si è apprestato ad assicurarlo per poi rispondere sotto il post della modella: “because you were a bad girl lol it’s not for any other reason”.

Travis Scott ci ha messo qualche giorno in più prendere una posizione, ma alla fine lo ha fatto sostenendo un’altra affermazione riportata da LaChapelle, ovvero il fatto che la sua semplice presenza nella copertina avrebbe oscurato tutte le altre.

Il rapper ha quindi concluso la faccenda pubblicando un post su Twitter con l’annuncio “EVERYONE IS WELCOME TO ASTROWORLD”, confermando di non avere altro che rispetto per le comunità LGBTQ e spiegando che nella vita gli è stato insegnato ad accettare tutti. Tutti siamo uguali e tutti quanti fantastici.

EVERYONE IS WELCOME TO ASTROWORLD !

Un post condiviso da flame (@travisscott) in data:

La modella transgender ha apprezzato le belle parole e le ha ripostate sul suo profilo Instagram ringraziando sia Travis che LaChapelle per averle permesso di partecipare alla versione notturna della cover di “Astroworld“. Tutto è bene quel che finisce bene, cosa ne pensate voi della faccenda?

Continuate a seguire Outpump per le prossime novità.


Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI