Fashion

Tutte le Box Logo prodotte da Supreme verranno messe all’asta

Articolo di

Ruben Di Bert

Christie’s, la più famosa casa d’aste di sempre, con oltre 250 anni di storia e un portfolio che vanta opere di Leonardo da Vinci, Vincent Van Gogh, Pablo Picasso, Jean-Michel Basquiat e chi ne ha più ne metta, torna a interessarsi a Supreme con un altro lotto pronto a infrangere ogni record.

Dopo sei anni di ossessiva ricerca, il collezionista James Bogart (noto su Instagram come supgrails) è riuscito a raccogliere tutte le Box Logo prodotte da Supreme dal 1994 a oggi, tra modelli classici, collaborazioni e varianti friends&family mai rilasciate al pubblico. Una collezione senza precedenti, con alcune unità impossibili da trovare su qualsiasi mercato secondario, come l’esclusiva t-shirt tie dye venduta a $52.000 qualche mese fa, che ora viene messa a disposizione di “tutti” grazie all’aiuto di Ross Wilson e tanta passione.

La corsa al lancio e rilancio partirà il 1° dicembre e si concluderà dopo quindici giorni, ma già si parla di un prezzo stimato che potrebbe superare i due milioni di dollari.

Niente male per un brand nato come un piccolo negozietto di skateboard, ma che con il suo branding tanto semplice quanto d’effetto è riuscito a stabilire un posto ai vertici della cultura popolare.

prossimo articolo

Tre appuntamenti con artisti internazionali da non perdere su YOOX