Tutte le Yeezy in uscita nel 2020

Articolo di

Edoardo Cavrini

Con alle spalle le release del 2019 è ora di concentrarsi su tutto ciò che il 2020 ha in serbo per noi. Per questo motivo abbiamo deciso di raggruppare tutte le Yeezy previste (ad oggi) per quest’anno. Quale state aspettando di più?

*Articolo in continuo aggiornamento*

Nuove colorazioni di Yeezy Boost 350 V2

Oltre alle ultime due colorazioni “Yeezreel” e “Yecheil” di cui siamo già venuti a conoscenza, son previste altre colorway. Tra queste la “Yeshaya“, inizialmente prevista sui toni del viola, la scarpa si è rivelata esser grigia con una suola color ocra.

Ma oltre a questa versione, sono emerse anche altre colorazioni: la Desert Sage“, la “Earth” e le “Tailgate“, le “Cinder” e le recentissime Flax e “Linen” previste per i primi mesi del 2020.

Nuove colorazioni di Yeezy Boost 380

Oltre all’ormai nota “Alien, sono previste altre colorazioni. Tra queste la tonalità “Mist“, che uscirà nei primi mesi del 2020 in versione reflective e non.

Nuove colorazioni di Yeezy Boost 700 V1

La chunky sneakers per eccellenza verrà riproposta anche il prossimo anno. Nonostante per ora sia emersa solamente la colorazione “Carlblu“, sicuramente tante altre iterazioni accompagneranno questa release.

Yeezy Boost 700 MNVN

Inizialmente nota come Yeezy Boost 700 MNVN, l’ultima variante di 700 creata da Kanye West è pronta ad arrivare in tre nuove versioni.

La silhouette, caratterizzata da una tomaia in nylon con sovrapposizioni termosaldate, è priva delle iconiche three stripes di adidas, al posto delle quali è stato posizionato il logo 700. L’imponente suola nera invece completa il look. Tre le colorazioni: Triple Black in uscita il 21 febbraio, “Orange” e “Phosphor“, queste ultime colorazioni, insieme alle “Bone usciranno questa primavera.

Nuove colorazioni di Yeezy 700 V3

Introdotte poco prima della fine dell’anno, le Yeezy 700 V3 sono subito diventate un must have per molti appassionati.

Caratterizzate da una tomaia striata racchiusa da una sovrastruttura in gomma in grado di illuminarsi al buio, la scarpa poggerà su un’intersuola in EVA.

Per ora è prevista solamente la colorazione “Alvah in arrivo il 15 febbraio.

Yeezy Basketball

Prevista a inizio 2018, la release delle Yeezy Basketball ha subito diversi ritardi, ma il 2020 dovrebbe essere l’anno del debutto.

Già vista nelle colorazioni “Quantum” e “Triple Black“, la nuova silhouette mid top vanta una tomaia striata con dettagli in 3M che unisce il Primeknit rinforzato al mesh, mentre per la parte superiore è stato utilizzato il neoprene, allo scopo di fasciare la caviglia senza però tenerla troppo rigida.

Yeezy Foam Runner

Presentate per la prima volta sul palco del Fast Company Innovation Festival le Yeezy Foam Runner hanno subito attirato l’attenzione di tutti sia per il loro particolare design sia per il materiale con cui son realizzate, una speciale schiuma ottenuta dalle alghe.

Ad un prezzo di circa €75, questa insolita Yeezy dovrebbe fare il proprio debutto questa primavera.

Queste sono solo alcune delle release firmate Yeezy di cui siamo a conoscenza oggi. Non rimane che attendere l’ufficializzazione delle date di lancio.

prossimo articolo

Bottega Veneta è stata la rivelazione del 2019