Una adidas Yung-1 e una Samba celebrano il 4.20

Una adidas Yung-1 e una Samba celebrano il 4.20

Articolo di

Redazione

Si sta per avvicinare il 20 Aprile, o come si usa in America il 4.20, la festa laica per eccellenza per gli amatori dei trip mentali e delle sostanze stupefacenti. Come ogni anno, per l’occasione, i brand ci delizieranno con sneakers e apparel a tema.

Dopo aver visto la Nike SB Walk the dog, questa volta tocca ad adidas stupirci. La silhouette scelta è una adidas Yung1, che unisce due trend in uno presentando una tomaia colorata con la tecnica tiedye. Questa colorazione e le conseguenti macchie di colore che lascia si sono affermate nell’immaginario collettivo proprio negli anni ‘80, quando trip colorati accompagnavano coloro che consumavano droghe leggere e non. Un tema psichedelico quindi, che condivide l’upper in tela con sobri inserti in nubuck grigio e un suede in tonalità celeste pastello. L’ultimo riferimento alla giornata della cannabis, infine, sono i tocchi di giallo che circondano le Three Stripes, probabilmente in onore della varietà yellow haze.

Ma non sarà l’unica silhouette ad entrare in un coffee shop, infatti la Yung-1 è seguita da una adidas Samba. Questa sneaker prende come modello la varietà di weed ”Purple Haze”. La tomaia è composta da un morbido velluto viola sovrastato da inserti in suede grigio. Le Three Stripes sono rappresentate da pelle bianca, la stessa che ritroviamo sull’heel. Il look si conclude con un’accattivante suola traslucida. Il diavolo però, si sa, è nei dettagli: sull’heel tab infatti, è cucito un ammiccante ”Good Vibes” a cui risponde, non da meno, un ”420” in trasparenza sull’outsole. Ma, se nonostante tutti questi indizi ancora non ve la sentiste di confessare ai parenti il vostro piccolo vizio, potrete tranquillamente nascondere le piccole cime d’erba nel taschino nascosto dietro la tongue!

Il drop è atteso per domani, 20 Aprile, in America presso retailer selezionati adidas e sul sito web.

Nel frattempo date un’occhiata alle nuove adidas in collaborazione con Childish Gambino.

prossimo articolo

Hirofumi Kojima svela le nuove Nike Lebron 16 Low “Elephant”