È uscito “Goodbyes” di Post Malone e Young Thug

Articolo di

Benedetta Venieri

Oggi, come era stato annunciato nei giorni scorsi, è uscito “Goodbyes”, il primo singolo di Post Malone in collaborazione con Young Thug, e anche il primo realizzato da Posty in questa prima metà del 2019.

La produzione di Louis Bell e Brian Lee ha dato vita ad una tra le tante hit estive dell’artista texano. Bell aveva già lavorato con Post Malone per “Rockstar”, “Better Now” e “Psycho”, mentre Brian Lee era già stato ascoltato in passato grazie a vari progetti, tra cui “Havana” di Camila Cabello e Young Thug.

Contemporaneamente all’uscita del brano, disponibile sulle principali piattaforme, è stato rilasciato anche il video ufficiale, che nei primi frame mostra la partecipazione di Kathryn Newton, diventata famosa grazie a “Big Little Lies”, e vista di recente nella serie tv uscita su Netflix “The Society”. All’inizio del video si vede Post Malone pugnalato a morte e subito dopo ci si ritrova in uno scenario cupo, al cimitero, dove il rapper resuscita e inizia a cantare.

Potete trovare qui sotto il video ufficiale di “Goodbyes” feat. Young Thug, fateci sapere cosa ne pensate.

prossimo articolo

Presto si potrà acquistare la giacca indossata da Kaneda in Akira