Vegas Jones vuole farci ascoltare “La Bella Musica”

Articolo di

Matteo Celeste

Venerdì 8 novembre uscirà il nuovo album di Vegas Jones “La Bella Musica” che, dopo i successi dell’EP “Chic Nisello” e dell’album “Bellaria”, rappresenta la conferma del talento dell’artista tra i grandi della scena italiana.

Questo nuovo progetto rispecchia l’anima di Vegas, i temi presenti all’interno del disco sono quelli più cari all’artista, che abbandona l’aspetto più superficiale del rap per riflettere sulla sfera sociale, il riscatto, la voglia di emergere e il rapporto con i fan e con la sua gente, per lui da sempre importantissimo nonché fonte di ispirazione e determinazione.  

Apro il dm c’è un fan che ci crede di brutto / giuro ci prendiamo tutto / Mi dice meriti di più lo sappiamo fratello ma serve tempo / Immagina quel palazzone anni indietro / c’è chi l’ha visto che era un buco a terra / chi l’ha seguito dalle fondamenta / ora tutti lo vedono grattare il cielo / Mi chiedi a che pensi quando le scrivi / se penso a spaccare o a fare un milione / Io penso ai miei peccati e alla redenzione / Per me ogni rima è una confessione / Così la mia musica resta pura filtra il male dei soldi e delle persone / Per alcuni sei il consumatore / per me sei l’ispirazione

“DM” – Vegas Jones

Il rapper ha deciso di aprire il disco con queste parole nel brano intitolato “DM”, ispirato da un messaggio inviato da un suo fan su Instagram. Questo pezzo vuole essere una vera e propria risposta diretta, messa in un album invece che sui social, per sottolineare quanto per lui sia importante sentire questo supporto e aiutare la gente con la sua musica.

Il titolo del disco porta con sé diversi significati, su tutti la purezza, quella della musica scritta e suonata per passione, da ascoltare per sentirsi meglio e riflettere anche da solo chiuso in camera, senza aver bisogno di altro. Anche per questo motivo l’artista ha deciso di non dare molto spazio alle collaborazioni, proprio per esprimersi al meglio e dire solo quello che ha in testa.

L’unica collaborazione presente è quella con Fabri Fibra nella traccia “Presidenziale”, la quale riprende le sonorità della sua hit “Onesto” del 2015, presente nel primo EP del rapper intitolato “Oro Nero” che gli permise di ottenere una buona visibilità sul palcoscenico italiano e uscire da Cinisello Balsamo, la sua amata città a cui ha dedicato svariate canzoni e due album. “Presidenziale” si rifà allo slang americano e fa riferimento a un qualcosa di un certo livello, per questo il rapper ha pensato che solo Fabri Fibra potesse essere all’altezza di questo featuring.

Il disco è prodotto dai soliti Andry The Hitmaker, Joe Vain, Boston George e Kid Caesar, ad eccezione della traccia “Follia Del Mattino”, che vede la produzione anche di Merk & Kremont, per un risultato all’insegna dell’esplorazione di nuove sonorità e che vuole essere il racconto in prima persona dell’artista. Per vedere la tracklist completa e sapere di più su tutte le produzioni cliccate qui.

Il passaggio da “Bellaria” a “La Bella Musica” non ha cambiato Vegas Jones, che si sente solo più maturo dopo essere stato messo alla prova come artista ma anche come persona, si sente quindi evoluto sia sotto l’aspetto dei temi che sotto quello tecnico. Il cantante vuole raccontare la sua storia ed essere il più chiaro possibile nei confronti dell’ascoltatore.

Il suo sogno è quello di distruggere le barriere che spesso sorgono nei confronti delle tematiche che appaiono nelle canzoni rap, che danno l’idea di essere un po’ frivole ma che in realtà raccontano esperienze vere di vita.

L’artista vuole quindi portarci con lui in un viaggio nel suo mondo, facendoci ascoltare solamente qualcosa di vero e puro, che possa aiutare anche la cultura ad ampliare i propri orizzonti e vedere nelle sue parole e nei suoi suoni tutta l’arte che vuole trasmettere.

Segnatevi la data sul calendario e state pronti ad ascoltare un po’ di “bella musica”.

prossimo articolo

Emersa una versione F&F di Air Force 1 ideata da Olivia Kim