Versace presenta la collezione autunno/inverno 2019

Articolo di

Ruben Di Bert

In occasione della Milano Fashion Week, Versace ha presentato la collezione autunno/inverno 2019.

Con questa sfilata, Donatella Versace comincia a gettare le basi per riscrivere il futuro della maison da quando è stata acquistata da Michael Kors. Non mancano quindi i richiami alla società americana, tra cui la collaborazione con Ford e la vita dei pantaloni che rimanda agli shorts da boxe. Il vero focus dei look però è il nuovo concetto di mascolinità, riproposto in una chiave moderna, che non rinuncia a citare il pensiero di Gianni Versace. L’uomo che vediamo non si preoccupa infatti degli stereotipi di genere, indossando spille da balia, boa di piume color fluo, tinte rosa shocking e pattern animalier. Traspare anche un lato ribelle, con una forte ispirazione punk e cinghie stampate. Inoltre, fanno la loro apparizione gli immancabili ricami barocchi, i gioielli dorati che riportano l’iconico logo Medusa e le cult sneakers Chain Reaction, nate dalla partnership con 2Chainz.

prossimo articolo

Converse e P.A.M. mostrano la loro collaborazione incentrata sulla Chuck 70