Il video di “Highest In The Room” è nel pieno stile psichedelico di Travis Scott

Articolo di

Matteo Celeste

La Flame è tornato!

L’attesissimo singolo “Highest in The Room” è finalmente disponibile sulle piattaforme streaming. Si tratta della prima traccia dopo “Astroworld”, l’album che ha consacrato Travis e che ha ricevuto diverse nomination ai Grammy, nonchè spianato la strada per la realizzazione dell’Astroworld Festival a Houston.

Visualizza questo post su Instagram

‘ DROP HIGHEST ‘ – bet See u on the 4th

Un post condiviso da flame (@travisscott) in data:

Il singolo parla della relazione con la ormai ex fidanzata Kylie Jenner, che ad aprile aveva utilizzato una parte della canzone per una pubblicità della sua linea di cosmetici. Come suggerisce lo stesso titolo l’artista si sente la persona più “fatta” nella stanza in cui si trova, una metafora con la quale vuole rappresentare il proprio malessere riguardo il suo stile di vita non più adatto alla vita da padre e marito.

“She saw my eyes, she know I’m gone / I see some things that you might fear / I’m doing a show, I’ll be back soon / That ain’t what she wanna hear”

Sebbene Travis e Kylie siano ormai divisi, i due hanno dichiarato negli ultimi giorni che resteranno in buoni rapporti perchè in questo momento la priorità è il benessere della piccola Stormi.

La traccia è disponibile su tutte le piattaforme streaming ed è accompagnata da un video uscito su Youtube, realizzato in pieno stile La Flame con visual psichedeliche che ricordano molti video precedenti, su tutti “90210” dell’album “Rodeo”.

La produzione è di Mike Dean, mentre il video è opera del regista Dave Meyers e dello stesso Travis Scott.

prossimo articolo

Cardi B chiamerà il suo prossimo album “Tiger Woods”