Virgil Abloh ha venduto più di Supreme con Louis Vuitton

Articolo di

Roberto Penna

Secondo WWD, il CEO di Louis Vuitton, Michael Burke, avrebbe affermato che la collezione di debutto di Virgil Abloh come direttore artistico della maison ha superato in fatto di vendite la collaborazione con Supreme. Soltanto il pop-up store di Tokyo, in due giorni, avrebbe venduto il 30% in più rispetto alla partnership del 2017 fra la casa francese e il brand di New York.

Se siete interessati alla linea, qui potete trovare i prodotti che usciranno il 18 gennaio in 30 boutique selezionate, con il relativo listino prezzi.

prossimo articolo

Marni presenta la collezione autunno/inverno 2019