Fashion

“Welcome to Stockholm”, la capsule di Acne Studios in stile graffiti

Articolo di

Ruben Di Bert

Frihamnen, l’area portuale di Stoccolma. Acne Studios sceglie questa ambientazione per immergerci all’interno di un ritratto spontaneo della città svedese con una capsule collection che ha come filo conduttore i graffiti.

Non una celebrazione della street art più nobile in stile Banksy, bensì la rappresentazione di un elemento che ormai caratterizza le aree urbane di tutto il mondo, andando così a definire la moltitudine di sottoculture giovanili.

Il brand vuole soltanto descrivere il lato più effimero dell’arte, senza andare troppo a fondo nel lato concettuale di essa. Per questo motivo la selezione di capi d’abbigliamento e accessori, che comprende felpe, t-shirt, jeans, borse e sciarpe in tonalità pastello, è caratterizzata da un trattamento di tintura che mette in risalto delle grafiche con effetto vernice raffiguranti sottoforma di tag e personaggi “Underground Bear” ,“City Rat” e “Beat Cat”.

La linea è attualmente disponibile per l’acquisto online.

prossimo articolo

La varsity jacket è il capo outerwear da avere nel 2021