Woolrich sottolinea la sua versatilità nella campagna primavera/estate 2020

Articolo di

Ruben Di Bert

Oltre alle partnership di successo con Stüssy, Beams Plus e mastermind JAPAN, Woolrich continua a portare avanti la nuova direzione strategica con una campagna che sottolinea versatilità, integrità nello stile e dettagli tecnici attraverso una serie di filmati e scatti fortemente evocativi.

Il progetto, denominato “Elements Await“, è ambientato in Catalogna e porta la firma del fotografo Eddie Wrey che, grazie al suo straordinario talento, è riuscito a cogliere gli elementi più importanti del brand statunitense.

La nostra storia affonda naturalmente le proprie radici nell’outdoor. Siamo però consapevoli del fatto che oggi i consumatori siano multidimensionali; vivono in spazi urbani ma vogliono esplorare il mondo. La nostra collezione primavera/estate 2020 risponde a questa esigenza e la campagna è la rappresentazione dei loro obiettivi e dei nostri valori.

Andrea Cané, direttore creativo di Woolrich

Il marchio intende quindi riprendere i valori che hanno contribuito alla crescita di una delle aziende outdoor più longeve d’America, per poi contestualizzarli in modo progressivo al presente. Le caratteristiche che contraddistinguono i suoi capispalla sono infatti multifunzionalità e capacità di adattarsi con naturalezza alle diverse condizioni climatiche.

Abbiamo voluto comunicare in modo deciso che Woolrich è accanto ai nostri clienti durante qualsiasi avventura essi decidano di intraprendere. Gli agenti atmosferici rappresentano una costante fonte di ispirazione sia per noi che per il nostro pubblico. Questa campagna cattura l’essenza di Woolrich, partner ideale per una vita all’insegna dell’avventura outdoor. Crediamo che questo spirito trovi eco a livello universale e continueremo ad esplorare il suo potere comunicativo.

Mathieu Garcia, chief marketing officer di Woolrich

La linea è attualmente disponibile sul sito ufficiale di Woolrich e presso alcuni retailer selezionati.

prossimo articolo

Nike ci ha suggerito con chi collaborerà nel corso del 2020