Sneakers

Le Yeezy Boost 350 V2 si rinnovano: ecco le CMPCT “Slate Blue”

Articolo di

Edoardo Cavrini

Foto

Hypebeast

In casa adidas e Yeezy sembrerebbe soffiare aria di cambiamento. Risulta evidente a tutti come nel corso degli ultimi mesi il marchio di Kanye West abbia preso una nuova direzione nella creazione di calzature, realizzando silhouette sempre più innovative e futuristiche. Abbiamo assistito all’arrivo di modelli come i Knit Runner Boot o i NSLTD Boot e, dopo aver dato vita nuova alla linea di stivali, è arrivato il turno di rinnovare il modello di maggiore successo di casa Yeezy, quello delle Yeezy Boost 350 V2, in arrivo in versione CMPCT.

Mentre l’intersuola, dotata di ammortizzazione Boost, rimane invariata, la tomaia è stata completamente reimmaginata. La trama realizzata in Primeknit presenta ora un pattern più astratto e una costruzione differente rispetto a quella precedentemente proposta, che assomiglia molto a quella vista sulle nuove Yeezy Basketball Knit. Il sistema di allacciatura sembrerebbe essere stato preso in prestito da quello delle Yeezy 450, in cui i lacci si intrecciano nella costruzione della tomaia. Per quanto riguarda la colorazione, infine, adidas sembrerebbe aver voluto seguire la palette cromatica proposta sulle Basketball Knit e contraddistinta da tonalità bluastre alternate a sfumature grigie, che si trovano ad essere in contrasto con la midsole color gomma.

L’arrivo delle Yeezy Boost 350 V2 CMPCT nella colorazione “Slate Blue” è momentaneamente previsto per il mese di dicembre.