Yeezy Boost 700: all’interno di una fabbrica produttrice di fake

Articolo di

Jessica Longhi

Dopo essere state rilasciate, le Yeezy Boost 700 “Wave Runner” non sono riuscite a sfuggire alle aziende produttrici di fake, che nonostante i dettagli particolari, continuano a riprodurre sapientemente.

Come è già successo per le altre scarpe targate Yeezy, il fenomeno si sta ampiamente espandendo e dunque sarà sempre più difficile riconoscere un esemplare contraffatto da uno originale.

A questo proposito ci viene in aiuto un video postato dal profilo Instagram @sneakerjamz, che ci mostra uno degli step della realizzazione delle 700 all’interno di una fabbrica produttrice di falsi.

https://www.instagram.com/p/BgnqpKdl5Uz/?taken-by=sneakerjamz

prossimo articolo

Ecco le Air Force 1 Low “Patent Leather Collection”