Fashion

Zara torna nel metaverso con la linea “Lime Glam”

Articolo di

Ruben Di Bert

Prima che avesse luogo la Metaverse Fashion Week su Decentraland, lo scorso dicembre Zara approdava nel metaverso rilasciando la “AZ Collection” in collaborazione con ADER error. Fu così che il marchio del gruppo Inditex fece la sua prima esperienza nella dimensione virtuale e, considerando il successo riscontrato, era inevitabile che un’altra occasione si sarebbe presto ripresentata.

Il brand spagnolo ha infatti annunciato di aver nuovamente varcato la soglia del mondo digitale con un nuovo progetto da solista che ruota attorno al rilascio di una collezione phygital in edizione limitata.

Questo progetto riflette un nuovo modo di pensare, una comunità che mira a espandere i limiti e ad abbracciare la propria identità e personalità uniche

Zara

Lime Glam”, questo il nome scelto per la linea, è una capsule pensata sia per essere indossata nella realtà che per personalizzare il proprio avatar. A comporre la cosiddetta meta-collection troviamo una selezione di capi d’abbigliamento, accessori e prodotti per il make-up come giacche di jeans, tute in denim con dettagli cut-out, top, shorts, pantaloni multicolor, abiti drappeggiati, borse intrecciate in paglia, sandali plateau, ombretti e smalti. Il tutto è caratterizzato da una color palette che si ispira alla psichedelia, alle notti infinite e agli scintillii futuristici.

Gli articoli sono disponibili nei punti vendita delle catena, online e sull’app di ZEPETO, dove è possibile acquistare le relative skin e tre oggetti digitali: una parete logata, un pavimento speciale e un photobooth.