Music

6ix9ine è di nuovo un uomo libero?

Articolo di

Greta Scarselli

6ix9ine, a neanche quattro giorni di distanza dal suo arresto, è di nuovo un uomo libero.

Come precedentemente affermato, la libertà su cauzione sarebbe dovuta essergli negata, ma sembra che gli avvocati del rapper abbiano fatto un ottimo lavoro e alla fine 6ix9ine se l’è cavata con la somma di 155mila dollari.

Il rapper statunitense, a seguito della cattura all’aereoporto JFK di New York, è stato mandato a Rikers Island dove è rimasto in isolamento in attesa dell’estradizione in Texas, ma gli avvocati sono riusciti a risparmiargli una buona parte di tutto ciò. 6ix9ine è stato infatti rilasciato pagando una cauzione di $150.000, ma si è comunque dovuto arrendere alle autorità e presentarsi alla Contea di Harris, in Texas, dove sono bastati altri $5.000 per tornarsene a casa.

View this post on Instagram

Just went to court. It was good.

A post shared by 6ix9ine (@6ix9ine) on

Quella che doveva essere una pena di 7 anni, con l’aggravante di aggressione a pubblico ufficiale, si è adesso ridotta ad un solo anno per presunto strangolamento del sedicenne, ovvero il massimo che 6ix9ine rischia di carcere.

La contestazione è prevista per venerdì 20 luglio, restate con noi per sapere l’esito.