Ariana Grande ha scatenato una nuova ondata di tweet di Kanye West

Articolo di

Greta Scarselli

Kanye non si ferma, a scatenare di nuovo l’ondata di tweet è stata Ariana Grande.

Il tweet che ieri ha colto l’attenzione anche della madre del figlio di Drake, non è passato inosservato neanche agli occhi di Kanye che è prontamente corso a digitare un nuovo post in cui le chiede di non sfruttare il loro beef e, soprattutto, la sua salute mentale per sponsorizzare il suo nuovo singolo. Prima di fare un post del genere dovrebbe assicurarsi che tutti quanti stiano bene, scrive.

Tweet a cui Ariana ha risposto con brevi messaggi in cui dice di odiare internet e di utilizzarlo solo per condividere amore, per poi aggiungere, in sostegno della causa, di smetterla di utilizzare la salute mentale. Tuttavia, questo rimprovero che sembrava rivolto tanto a lei quanto a Kanye stesso, è stato rimosso poco dopo.

Yeezus ha invece continuato parlando dell’attacco verbale di Drake nei suoi confronti e verso quelli di Kid Cudi, al momento in ospedale, per aver deciso di rilasciare l’album a giugno. Tutto poi si concentra di nuovo sulla salute mentale, sul fatto che le persone non possano capire come ci si senta a non essere mai presi sul serio e come la società lo consideri come un handicap che in realtà non è.

La sua condizione comunque non gli dispiace, si dice felice di essere stato scelto per intraprendere questo “viaggio” ed orgoglioso della musica su cui sta lavorando da oltre 6 mesi. Conclude poi con messaggi di amore, quello che a detta sua c’è tra lui, Travis e Drake, e si congratula con Gucci Mane e Quavo per aver realizzato il brano “BiPolar“, è un ottimo gesto per la cultura, scrive.

Insomma, la storia con Drake si è trasformata in un caotico sfogo in cui Kanye tenta, seppur frainteso, di mandare messaggi d’amore con la speranza che qualcosa possa cambiare.

prossimo articolo

Offset non ha pubblicato il suo disco