Fashion

Balenciaga si unisce alla collaborazione tra Kanye West e Gap

Articolo di

Ruben Di Bert

Era il 2015 quando, nella progettazione della YEEZY SEASON 1, Kanye West aveva reclutato un vero proprio dream team di creativi che da lì a poco avrebbero rivoluzionato il fashion business. Tra questi vi era anche un certo Demna Gvasalia, il quale stava cominciando a far parlare di sé grazie a Vetements. Ye aveva immediatamente notato lo straordinario talento dello stilista, definendolo in tempi non sospetti “il numero uno”, e così tra i due è scaturito un profondo legame di amicizia e una proficua collaborazione professionale. Sebbene questa liaison sia rimasta un po’ nascosta per alcuni anni, con l’uscita di “DONDA” è cambiato tutto: Kanye ha affidato a Demna sia la direzione creativa dei suoi listening party che della linea di merchandising e da ormai diversi mesi non veste altro brand al di fuori di Balenciaga.

Ora il rapporto tra i due è pronto a rafforzarsi ulteriormente con una svolta inaspettata che con ogni probabilità si dimostrerà tra le più vincenti del 2022. Secondo quanto dichiarato in un’esclusiva intervista a Vogue, Demna Gvasalia si aggiungerà infatti alla partnership tra il rapper e Gap, dando così vita alla linea Yeezy Gap Engineered by Balenciaga. La notizia è stata poi riconfermata anche dallo stesso artista, che ha voluto pubblicare sul suo enigmatico profilo Instagram una copia di una pagina del contratto di questa sorprendente joint venture.

La collezione, si legge, esalterà il minimalismo e lo stile utilitaristico del colosso statunitense secondo una visione estetica condivisa che si prepara a scrivere un nuovo capitolo della moda democratica.

Il primo drop è previsto per giugno e ne seguirà un altro entro la fine dell’anno. Con questa mossa, non solo il marchio americano torna a far risplendere il suo nome nel settore dell’abbigliamento, ma due tra i volti più geniali della nostra epoca si uniranno in qualcosa di mai visto prima d’ora.