Fashion

Kanye West ha collaborato con Balenciaga per il merch di “Donda”

Articolo di

Ruben Di Bert

L’attesissima uscita di “Donda” è stata ieri accompagnata dall’inaspettato lancio di una linea di merchandising. Per il suo decimo album in studio, Kanye West ha voluto fare le cose in grande e, proprio come l’organizzazione dei tre listening party, anche il merch è stato studiato nei minimi dettagli grazie all’aiuto di una figura eccezionale, Demna Gvasalia. Lo stilista, oltre ad avere curato gli ultimi due live del rapper con scenografie straordinarie, si è infatti occupato anche di disegnare una speciale capsule collection di capi d’abbigliamento e accessori, la quale può vantare la dicitura “Engineered by Balenciaga“.

La maison francese che nelle settimane scorse ha vestito il cantante con strepitosi outfit e che ha messo indosso a Kim Kardashian il suo ultimo abito da sposa tratto dalla collezione autunno/inverno 2021 haute couture, ora torna a essere protagonista e lo fa con una mini collezione composta da quattro articoli. Tra i prodotti troviamo due maglie con doppia manica sulle quali vengono raffigurate la madre Donda West, la facciata della casa di Chicago nella quale Ye ha trascorso alcuni anni dell’infanzia e lo stemma presidenziale degli Stati Uniti d’America assieme a una croce affiancata dall’anno 2024, il che conferma l’intenzione da parte di Mr. West di ricandidarsi alle prossime elezioni della Casa Bianca. Alle due longsleeve si aggiungono poi un cappellino riportante la scritta “DONDA” sul frontino e un passamontagna che si ispira alla tecnica dello zentai nella cultura BDSM. Questa volta, il colore predominante non è il blu elettrico, bensì un nero che simboleggia riservatezza e sobrietà.

Tutti gli item sono attualmente disponibili online per un periodo limitato a prezzi che vanno dai $60 ai $200.