Fashion

BODE si prepara a debuttare nel womenswear

Articolo di

Ruben Di Bert

Il successo di BODE è sotto gli occhi di tutti. Dall’intricata maglieria a intarsio alle polo divinamente lavorate all’uncinetto, i suoi capi sono riusciti a conquistare tutti. L’affascinante estetica di Emily Adams Bode Aujla ha infatti collezionato diversi apprezzamenti da parte di celebrities come Harry Styles, Ryan Reynolds, Jay-Z e Kendrick Lamar, per poi arrivare ad attirare l’attenzione del CFDA, che quest’anno ha conferito alla stilista il premio di American Menswear Designer of the Year

I capi del brand si sono dunque presto ritagliati un importante spazio all’interno del settore menswear, contraddistinguendosi per uno stile immediatamente riconoscibile e un innato interesse per le forme più tradizionali di artigianato che spesso attingono alla tecnica dell’upcycling. Non c’è però da stupirsi se grazie alla loro delicatezza e a quell’allure un po’ romantica le creazioni del marchio hanno presto sconfinato nel guardaroba delle donne. 

Consapevole di questo fatto, Emily Bode ha recentemente annunciato in anteprima a Vogue che si sta preparando a lanciare la sua prima linea di abbigliamento femminile. Il debutto nel womenswear della stilista coinciderà con la sfilata per la stagione autunno/inverno 2023 che andrà in scena durante la Paris Fashion Week il 21 gennaio alle ore 18:30.

Il défilé, che a questo punto si scopre essere co-ed, mostrerà una serie di look da donna composti da abiti da sera, gonne, top in seta e lingerie con motivi unici, tonalità terrose e trame rétro. Pare inoltre che l’etichetta abbia già implementato il proprio sito di e-commerce con una pagina dedicata, la quale attualmente riporta la dicitura “Coming Soon”.