Dior, Nike e Jordan starebbero lavorando ad una collaborazione

Articolo di

Edoardo Cavrini

Era il febbraio del 2017 quando Kris Van Assche, ex direttore creativo di Dior Homme, postò sul proprio profilo Instagram un’immagine che presentava lo swoosh sovrastato dalla scritta Dior.

L’immagine, rimossa qualche giorno dopo, non passò inosservata agli occhi dei fan, che iniziarono subito a fantasticare riguardo una possibile collaborazione. Tuttavia, i più attenti si resero subito conto che il logo era frutto di una creazione dell’artista @hey_reilly, ma questo non bastò a infrangere le aspettative create. Subito dopo, con un comunicato stampa, Dior smentì tutto.

Durante questi anni il mondo fashion ha continuato a evolversi e abbiamo più volte visto lo street unirsi all’alta moda; ne è un esempio la collaborazione tra Supreme e Louis Vuitton o quella con Jean Paul Gaultier dello scorso anno, ma anche l’imminente partnership tra Prada e adidas.

Ed è proprio a partire da questo ultimo punto che le voci riguardo la possibile collaborazione tra Nike, Jordan Dior sembrerebbero seguire un filo logico.

La maison francese, dopo l’arrivo di Kim Jones come direttore creativo nel 2018, ha indubbiamente ampliato i propri orizzonti proponendo un nuovo tipo di estetica. Estetica rinnovata soprattutto attraverso le collaborazioni intraprese insieme a KAWS, Hajime Sorayama, Matthew Williams di Alyx, Daniel Arsham e Rimowa.

Nike potrebbe essere dunque l’ennesimo punto di incontro in grado di permettere il raggiungimento di un nuovo tipo di pubblico per il brand francese. Non si tratterebbe nemmeno della prima volta per il designer, che l’anno scorso collaborò con Nike alla creazione di una linea sportiva ispirata al calcio e al movimento punk degli anni ’70.

Ultima ma non meno importante, va considerata la rivalità tra Nike e adidas, soprattutto in un periodo in cui il tempo viene scandito a suon di collab e fragorosi sold out.

Il trend seguito dalla casa di moda, i contatti del designer con il brand di Beaverton e la rivalità di quest’ultimo con altre aziende del settore sembrerebbero essere tre motivi più che validi per potersi aspettare la collaborazione tra Nike, Jordan e Dior. Tuttavia ci toccherà attendere l’anno nuovo per vederla nascere.

Secondo alcune fonti i tre brand lavoreranno ad una speciale edizione di Jordan I il cui retail sembrerebbe aggirarsi intorno $2000. La scarpa sarà inoltre accompagnata da una t-shirt e una polo caratterizzate entrambe dal monogram Dior intervallato allo swoosh e al logo Jumpman.

Restate aggiornati con noi per non perdervi alcuna novità a riguardo.

prossimo articolo

Le hot news che potresti esserti perso questa settimana, dalle nuove Nike Blazer Mid “Class 1977” alla linea “Athlete in Progress”