Sneakers

Pronto il debutto della capsule collection di Kim Jones e Converse

Articolo di

Edoardo Cavrini

Il viaggio nel mondo street di Kim Jones continua dopo il debutto delle due Nike Air Max 95, questa volta però il direttore creativo di Dior Uomo ha lavorato con Converse per la creazione di una capsule collection composta da sneakers e capi d’abbigliamento.

Dopo essersi definito una persona “non nostalgica”, Kim Jones ha spiegato come con questa collezione abbia cercato di onorare il futuro di Converse pur preservando i pregiati valori che ne compongono il DNA. Il risultato sono una serie di prodotti nati dal takeover dello streetwear contemporaneo e del più classico sportswear americano, traslati in un’ottica avanguardista, ma al contempo conservatrice.

L’esempio più lampante di questo approccio lavorativo è evidente nel lavoro realizzato sulla silhouette della Chuck 70.

L’approccio al design della scarpa è stato molto chiaro e diretto: prendere una sneaker iconica e proteggerla in un qualcosa che la racchiuda.

Kim Jones

Insieme al team di design Converse, Kim Jones ha voluto sperimentare giocando con linee più sinuose rispetto a quelle presenti nel classico modello. L’intersuola in gomma è stata rialzata e curvata per creare un effetto illusorio di elevazione, mentre la tomaia in canvas della Chuck 70 è stata racchiusa all’interno di una gabbia in TPU trasparente adornata da pratici occhielli per i lacci.

La collezione è poi completata da quattro capi: un parka, una felpa a girocollo, un pantalone cargo e una t-shirt. Estremamente semplici in termini di design, questi prodotti fanno del minimalismo il loro punto di forza.

La collezione Kim Jones x Converse sarà lanciata in tutto il mondo giovedì 8 aprile sul sito di Converse e presso rivenditori selezionati come Antonia, Antonioli, Slam Jam e LUSIAVIAROMA.