Sneakers

Il luglio di Nike è all’insegna delle Dunk: tutti i modelli usciti

Articolo di

Edoardo Cavrini

Photo

Any Okolie per Outpump

Quando si lavora su una silhouette come quella delle Nike Dunk, High o Low, è difficile tenere a freno la propria fantasia, e i designer Nike lo sanno benissimo. Da quando la sneaker del 1985 è tornata in auge, l’abbiamo infatti vista arrivare in molteplici look, alcuni più legati alle colorway originarie e altri del tutto inediti.

Per i modelli in uscita a luglio Nike è tornata a voler sperimentare, combinando questa volta l’aspetto heritage a un maggiore storytelling, e osando con schemi cromatici particolari. A inizio mese hanno fatto la loro comparsa le Dunk High “First Use” nelle colorway “Green Noise” e “University Red“, una vera e propria rivoluzione per l’estetica della silhouette visto che è stata capace di trasformare la tomaia in una tela su cui raccontare della prima volta in cui Nike utilizzò il logo dell’azienda, registrato originariamente il 18 giugno del 1971, data che compare anche sul pannello laterale della scarpa.

Proprio oggi, giovedì 22 luglio, debuttano invece due modelli pensati esclusivamente per il pubblico femminile: quello delle Nike Dunk Low “Purple Pulse” e delle “Yellow Strike”. Entrambe le sneakers sono identiche, con gli stessi pannelli in pelle bianca su toe e lati, alternati a extra layer colorati con un motivo irregolare declinato in due colorazioni pastello. Le sfumature violette e gialle delle silhouette sono le stesse proposte sullo swoosh in suede e riprese anche nella outsole.

L’ultima Nike Dunk a uscire questo mese è Low e prende il nome di “University Red“. Rispetto all’omonimo modello arrivato sugli scaffali lo scorso anno, la scarpa si distingue per un color blocking totalmente invertito, contraddistinto dunque da una base in pelle rossa sormontata da un paneling bianco. La più classica, anche se rivisitata in chiave moderna, delle Nike Dunk di luglio esce ufficialmente venerdì 30 sul store online del brand.