Sneakers

La collaborazione tra Stüssy e Nike riparte dalle Air Max 2015

Articolo di

Edoardo Cavrini

È da quando Stüssy e Nike hanno ripreso a collaborare con cadenza regolare, più precisamente dal debutto delle Air Zoom Spiridon Cage 2, che puntualmente la colorazione “Fossil” viene riproposta. A pochi mesi dal debutto delle Air Force 1 Mid, il duo ha deciso di unire nuovamente le forze per proporre la colorway su una silhouette decisamente più sportiva, ma soprattutto meno in voga delle precedenti, quella delle Nike Air Max 2015.

Il motivo dietro la scelta di questa sneaker non è ancora chiaro, ma sembra riconducibile a una pura questione di stile. Come già accennato, le prime immagini ufficiali mostrano la Air Max 2015 in un inedito makeover color “Fossil” e caratterizzato da una tomaia in mesh traspirante e tela. Le uniche tinte che troviamo riproposte sulla scarpa sono poi quelle beige a contrasto con gli accenti di nero utilizzati per il branding e l’outsole.

Immancabile nella zona posteriore è lo swoosh Nike rovesciato e la scritta “Stüssy” proposta di fianco al sistema di allacciatura. Un’ultima caratteristica chiave di questa scarpa è poi l’unità Air che percorre tutta la lunghezza della sneaker e che, al posto di essere trasparente come al solito, è tinta con le stesse tonalità della scarpa, andando così a simulare un effetto vintage.

L’uscita delle Stüssy x Nike Air Max 2015 non è ancora stata rivelata, ma il debutto della scarpa è previsto per le prossime settimane in altre varianti colore.