Sneakers

Le adidas Samba sono tornate disponibili

Articolo di

Edoardo Cavrini

Tutti vogliono le adidas Samba. Dopo aver analizzato il fenomeno che ha toccato questa silhouette e avervi proposto alcune simili alternative, ecco la notizia che molti aspettavano: adidas ha proposto una nuova edizione della sua amatissima scarpa.

Semplice e minimale, l’adidas Samba nasce negli anni ’50 come scarpa per agevolare l’allenamento dei calciatori, ma da lì a poco la sneaker si sarebbe espansa diventando simbolo di innumerevoli sottoculture. A rendere omaggio a una delle infinite declinazioni a cui è andata incontro ci ha pensato IRAK, collettivo di New York attivo nella scena delle arti urbane di fine anni ’90.

In seguito alla recente collaborazione con Supreme, il collettivo è tornato attivo andando a lavorare sull’iconica calzatura. Per questa occasione la scarpa è rimasta pressoché invariata, disponibile sia in versione “White” che “Black” e caratterizzata dalla scritta IRAK 2022. I riferimenti al collettivo si espandono anche sulla linguetta e nelle solette, dove sono stampati il logo e le scritte apparse per la prima volta per le strade di New York.

Questa è decisamente la migliore occasione per aggiudicarsi un paio delle adidas Samba. I due modelli sono disponibili adesso – per un tempo limitato – sull’applicazione CONFIRMED al prezzo di €100.