Sneakers

Le “nuove” sneaker di Balenciaga giocano sul concetto di usato

Articolo di

Edoardo Cavrini

In attesa di poter mettere mano sul nuovo drop di Yeezy Gap Engineered by Balenciaga, annunciato proprio ieri durante la presentazione del video “Life of the Party“, e ad appena due settimane dalla nomina di brand più desiderato dagli utenti sul web, Balenciaga è tornata a far parlare di sé in seguito alla presentazione delle “Sneaker Paris“.

Il brand guidato da Demna Gvasalia ha fatto un passo indietro, sviluppando una serie di calzature decisamente più semplice, in termini di design ma altamente irriverenti, promuovendo la filosofia secondo la quale “le scarpe da ginnastica sono fatte per essere indossate tutta la vita”.

Le “Sneaker Paris“, disponibili in versione High e Low, sembrerebbero prendere ispirazione da classici modelli del passato di Converse. La costruzione della scarpa è infatti interamente realizzata in tela e proposta in diversi lavaggi; alcune versioni vantano un aspetto meno deteriorato di altre che, oltre a essere sbiadite, presentano veri e propri buchi sulla tomaia. Il processo di invecchiamento è poi stato tradotto anche sull’intersuola, che troviamo ingiallita e con diversi segni di usura.

Queste sneakers sono disponibili sullo store online di Balenciaga con prezzi che vanno dai €395 ai €495.