Music

Lil Pump ha chiesto scusa per aver mancato di rispetto alla popolazione asiatica

Articolo di

Greta Scarselli

Lil Pump ha deciso di chiedere scusa agli asiatici.

Qualche giorno fa il rapper di Miami ha fatto scatenare l’ira di alcuni rapper cinesi per aver postato il famoso video del brano “Butterfly Doors” in cui sembra prendere in giro lo stereotipo della popolazione dagli occhi a mandorla.

Tutto ciò è stato però etichettato dallo stesso Lil Pump come un grande malinteso. Dopo essersi visto citare in innumerevoli dissing da parte di rapper quali Li Yijie, China Mac e Pg One, il diciottenne ha infatti pubblicato un video in cui tenta di farsi perdonare: “Mi scuso per aver postato il video, non era mia intenzione ferire qualcuno o far succedere questo putiferio”.

Il video del brano “Butterfly Doors” è stato ora eliminato dal profilo del rapper e sembra che tutto sia tornato al proprio posto.

HAPPY HOLLIDAYS SPREAD LOVE ❤️

Un post condiviso da @ lilpump in data: