Lil Uzi Vert ha avuto “una notte da Kanye” su Twitter

Articolo di

Matilde Manara

Lil Uzi Vert ha decisamente perso la pazienza. Il giovane rapper statunitense nelle ultime ore ha riversato tutta la sua rabbia su Twitter con una serie di post accusatori e provocatori degni di Kanye West ai tempi d’oro.

Il rapper, in occasione di questo “Thanksgiving Day”, ha riflettuto sulla sua situazione e ha condiviso con i suoi follower la riconoscenza che sente di dovere alla propria famiglia per non averlo mai abbandonato. Allo stesso tempo però, il cantante punta il dito contro i falsi fan e chi, a suo parere, non gli ha permesso di confermarsi come quel grande talento che tutti acclamavano dopo le sue prime produzioni: il responsabile di tutto ciò è DJ Drama.

Prima di firmare un nuovo accordo con Roc Nation, Lil Uzi Vert era infatti incastrato in un disastroso contratto con Drama e la Generation Now, accordi che hanno seriamente condizionato la sua carriera.
I rapporti tra i due erano già tesi, Uzi ha infatti accusato più volte il produttore di aver ostacolato l’uscita del suo attesissimo album, “Eternal Atake“, ma nonostante ciò le acque sono rimaste apparentemente quiete per quasi tutto l’anno, fino a quando ieri il rapper ha deciso di togliersi diversi sassolini dalla scarpa provocando apertamente DJ Drama e in particolare il suo conto in banca.

DJ Drama non era l’unico obiettivo del rapper, in risposta agli utenti l’artista ha chiarito diverse cose, confermando i dissapori anche con il co-fondatore di Generation Now, Don Cannon, e i pessimi rapporti con Playboi Carti. Uzi ha fatto anche il nome di Kanye, dicendo che non si parlano, ma che gli farebbe piacere partecipare a uno dei suoi Sunday Service.

Al momento molti dei tweet sono stati rimossi. Attacco d’ira o violazione del suo profilo da parte di terzi?

prossimo articolo

Carlo Rivetti ha aperto a un possibile ingresso in Borsa