Fashion

I migliori outfit sfoggiati ai Grammy Awards 2020

Articolo di

Ruben Di Bert

Foto

Getty Images

Ieri sera allo Staples Center di Los Angeles si è svolta la sessantaduesima edizione dei Grammy Awards, il premio che i cantanti considerano come l’Oscar della musica.

È stata un’edizione piena di sorprese e, purtroppo, anche di tristi accadimenti, come la prematura scomparsa di Kobe Bryant, la mancanza di Nipsey Hussle e la sospensione all’ultimo di Deborah Dugan, CEO della Recording Academy.

Nonostante ciò, la serata condotta da Alicia Keys è cominciata lasciando spazio alla musica e alla parata glamour che ha sfilato sul red carpet.
Sì, perché la premiazione è nota anche per l’esuberanza e la creatività degli outfit nati dall’incontro tra i più importanti stilisti e gli artisti presenti.

Primo fra tutti quello di Ariana Grande, che sebbene non abbia portato a casa nessun grammofono d’oro, si è presentata come una vera principessa indossando un vestito fiabesco di Giambattista Valli. Bellissimi anche l’abito orientale di Yohji Yamamoto indossato da James Blake, il completo da sexy cowboy di Lil Nas X e Dua Lipa in Alexander Wang, così come la versione casual firmata Prada di Chris Brown e l’abbinamento perfetto che Gucci ha preparato per Billie Eilish.

Inoltre, vanno segnalate anche le scelte di Joy Villa e Megan Pormer, che hanno colto l’occasione per lanciare un messaggio politico e il geniale Tyler, The Creator che si è travestito da facchino.

Nella galleria trovate le foto dei look che ci sono piaciuti di più.