Moncler potrebbe entrare a far parte del gruppo Kering

Articolo di

Ruben Di Bert

Mentre LVMH continua a espandersi con l’acquisizione di Tiffany & Co., anche la concorrenza punta a non rimanere indietro, aprendo le trattative con uno dei brand in maggiore crescita.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Kering e Moncler avrebbero avuto una prima riunione per siglare un accordo. Se il contratto andrà a buon fine, la multinazionale si arricchirà di un importante nome che negli ultimi nove mesi ha registrato un incremento delle vendite pari al 12% e un picco nel valore delle azioni del 33%, raggiungendo nel complesso un valore di 11 miliardi di euro.

Sarà decisiva anche la scelta di Remo Ruffini, che dopo aver vinto il premio Business Leader ai British Fashion Awards 2019 per il progetto Moncler Genius, possiede il 22,5% dell’azienda.

Restate con noi per conoscere l’evolversi della faccenda.

prossimo articolo

ASAP Rocky non potrà esibirsi per i detenuti di Kronoberg