Non siamo pronti per un dissing tra Vetements e Balenciaga

Articolo di

Ruben Di Bert

È passato un anno da quando con gran stupore Demna Gvasalia lasciava Vetements sostenendo che la sua missione con il brand era ormai stata compiuta. Una giustificazione che a molti è sembrata di circostanza e che proprio ora sembra aver assunto tutt’altro significato.

Oggi infatti sul profilo Instagram del marchio attualmente guidato dal fratello Guram Gvasalia è apparsa una foto che sottolinea l’estrema somiglianza tra una sua t-shirt del 2019 e una maglia a maniche lunghe di Balenciaga del 2020. L’immagine in questione è stata poi accompagnata da una caption alquanto telegrafica nella quale viene riportata soltanto la dicitura “WTF”. Già, non c’è commento più adatto che un bel “WHAT THE FUCK“.

Non è di certo una novità il fatto che le due maison abbiano convissuto negli ultimi anni con la stessa estetica, quella con la quale lo stilista georgiano ha rivoluzionato il mondo della moda trasformando il brutto in bello. Finché queste due però avevano come direttore creativo la stessa persona non c’era nessun problema, mentre ora si può tranquillamente parlare di competizione.

Si tratta dunque di una vera e propria frecciatina o dell’ennesimo troll?

Visualizza questo post su Instagram

WTF

Un post condiviso da VETEMENTS (@vetements_official) in data:

prossimo articolo

Propaganda ci regala un inizio settembre come si deve