La prima collezione pre-fall di Virgil Abloh per Louis Vuitton

Articolo di

Ruben Di Bert

Come punto d’incontro tra le stagioni primavera/estate ed autunno/inverno, Louis Vuitton ha presentato la collezione prefall 2019.

Questa volta Virgil Abloh si è ispirato alla città di Tokyo ed allo stile di Jamiroquai, concentrandosi sull’evoluzione dell’abbigliamento in base all’età dell’uomo. L’estetica rappresenta un importante confronto con quella espressa al comando di Off-White, che predilige un approccio streetwear sartoriale all’insegna della moda concettuale.

Comincia dunque a prendere forma il nuovo capitolo della maison francese.

prossimo articolo

Diadora e LC23 presentano la loro nuova collezione ispirata a Peanuts