Tutte le reazioni della scena all’arresto di 21 Savage

Articolo di

Greta Scarselli

La scorsa notte l’agenzia federale ICE ha arrestato 21 Savage per presunto soggiorno irregolare negli Stati Uniti.

Il fatto in pochi minuti ha fatto il giro del mondo e, nonostante fosse il giorno del tanto atteso Super Bowl LIII, ha scatenato pareri contrastanti tra esponenti della scena, amici e colleghi del rapper, personaggi pubblici e ovviamente il popolo dei social. Non appena la notizia è stata diffusa, il web si è riempito di meme e battute black humor riguardanti il fatto che l’artista sia di origini inglesi.

La cantante Demi Lovato non ha perso tempo per pubblicare un Tweet in cui affermava che la parte più divertente del SB LIII fossero proprio i meme sull’arresto di 21. L’eliminazione del post e le sue pronte scuse, non le hanno però impedito di essere attaccata dai fan del rapper e anche dal suo manager:

Tantissimi esponenti della scena e colleghi stretti si sono invece schierati dalla parte dell’artista dimostrando il loro appoggio sui social, tra questi Offset, Cardi B, Lil Yachty, Vince Staples e molti altri.

Come se l’arresto di 21 Savage non bastasse, le forze dell’ordine hanno ammanettato anche Young Nudy, cugino e compagno di crew di 21, con l’accusa di aggressione e partecipazione ad attività criminali. Il rapper aveva in cantiere il suo nuovo album dopo aver ottenuto un riscontro molto positivo durante il corso del 2018.

Vi terremo aggiornati su tutte le novità riguardanti i due casi.

prossimo articolo

Ecco cosa è successo all’evento di HG/LF